Emergenza Halyomorpha halys

Emergenza Halyomorpha halys

Halyo.jpg

A seguito dei primi rinvenimenti risalenti all’aprile dello scorso anno è iniziato uno specifico monitoraggio integrato a quello rivolto ai Rincoti miridi già in corso da numerosi anni.

L’attività svolta costantemente in alcuni siti della provincia ha mostrato per tutto lo scorso anno una ridotta presenza di individui.

Nel 2015, il monitoraggio già svolto mediante retino entomologico e frappage è stato integrato dall’impiego di specifiche trappole innescate con specifico feromone di aggregazione.

I primi ritrovamenti dell’anno risalgono alla prima settimana di aprile  con presenze contenute fino alla metà di luglio, momento nel quale si è assistito ad un significativo incremento delle catture e delle segnalazioni.

In questa fase sono presenti adulti della precedente generazione e forme giovanili di varie età della seconda generazione.

Nell’ultimo periodo la specie è stata rinvenuta nei comuni di Reggio Emilia, Correggio, Fabbrico, San Martino in Rio, Luzzara.

I rinvenimenti in molti casi particolarmente numerosi sono stati individuati su fruttifere in fase di maturazione in particolare su pesco e pero con danni che soprattutto nel secondo caso sono perlopiù equiparabili a quelli arrecati occasionalmente da altre specie di Rincoti pentatomidi e miridi.

Attualmente i ritrovamenti su vite sono risultati sporadici con numero ridotto di individui  pertanto senza che vi sia la necessità di specifici interventi di difesa, necessari invece in alcuni casi su frutticole per le quali sono state previste specifiche deroghe per le aziende aderenti ai Disciplinari di produzione integrata.

A seguito delle deroghe concesse il 28 e 29 luglio ripettivamente per l'esecuzione di un 5° intervento con Clorpirifos metile e un intervento con Etofenprox, è stata autorizzata una ulteriore deroga per l'esecuzione di un 2° intervento con Etofenprox e di un 2° intervento con Acetamiprid. In funzione di questa ulteriore deroga, in questa fase, si sconsiglia ulteriore impiego di Clorpirifos metile.


Per vedere il filmato "Montaggio trappole" clicca qui

Per avere maggiori informazioni sull'insetto clicca qui

Leggi il  Volantino divulgativo SOS cimici

 

ULTIM'ORA & NEWS

INCONTRO IN VIGNETO PER CONOSCERE E RAGIONARE SULLA COCCINIGLIA FARINOSA

CLORPIRIFOS ETILE - revisione MRL vite da vino

ARCHIVIO STORICO >

Bollettino di Produzione Integrata e Biologica

Bollettino di Produzione Integrata e Biologica

Comunicato n.17 del 21 giugno


Sistemi di previsione delle malattie

Sistemi di previsione delle malattie

Sono riprese le elaborazioni dei modelli previsionali per la stagione in corso.


Decreto glifosate: revoche e restrizioni

Decreto glifosate: revoche e restrizioni

Attraverso il decreto 21 Novembre 2016 viene concessa una proroga di 90 giorni sia  per la commerc…


I giallumi della vite

I giallumi della vite

I Giallumi della vite (dall'inglese Grapevine Yellows, GY) sono malattie dovute a fitoplasmi che si …


Bollettino antiperonosporico della vite n.11

Bollettino antiperonosporico della vite n.11

  Si consiglia di intervenire: -  il 20-21 giugno p.v. con prodotti di copertura dei sottogruppi A…


Riconosciamo i vigneti "confusi"

Riconosciamo i vigneti "confusi"

I nostri sforzi per diminuire l’impiego di insetticidi nei vigneti hanno fino ad oggi coinvolto se…


Interventi contro i giallumi della vite

Interventi contro i giallumi della vite

Interventi del mese di giugno: trattamento obbligatorio allo scafoideo


CLORPIRIFOS ETILE - revisione MRL vite da vino

CLORPIRIFOS ETILE - revisione MRL vite da vino

Sulla Gazzetta Ufficiale Europea è stato appena pubblicato il nuovo regolamento MRL per clorpirifo…


Tignoletta - Diario seconda generazione

Tignoletta - Diario seconda generazione

Aggiornamento del 21 giugno